le canzoni e gli artisti

Birra  spettacoli  eventi  divertimento.

La compilation "Mediterraneo" vuole sensibilizzare sulla tragedia dei migranti, far conoscere l'alternativa offerta da Interlife e raccogliere fondi a favore di un Progetto Umanitario che aiuterà uomini, donne e bambini della Costa d’Avorio, in grave stato di necessità. 

Oltre 2000 persone estremamente vulnerabili, sono in attesa di avviare la loro attività di sicurezza economica ed alimentare, ovvero il loro “Toolkit Interlife”. Un’alternativa concreta all’abbandono della propria terra e al viaggio, spesso mortale, di migliaia di uomini, donne e bambini, sulla rotta del Mar Mediterraneo.  

La compilation musicale "Mediterraneo" è stata diretta  e prodotta da Livio Magnini dei Bluvertigo e con Jo D'Ambrosio in qualità di coadiutore alla promozione. Hanno partecipato gli artisti: Lena Lane, TolKins, Mahant, il violinista Manrico Padovani e la Presidente di Interlife, Giorgia Gambini.

Il video di “Mediterraneo”, che dà il titolo alla compilation, è stato realizzato da Livio Macchia. 

L’operazione musicale “Mediterraneo” è un altro progetto concreto di Interlife, che dà la possibilità a tutti di dare il proprio contributo contro la cultura dell’indifferenza. 

livio magnini: direttore artistico e produttore

JO D'AMBROSIO:COADIUTORE DEL PROGETTO

Livio Magnini, produttore e direttore artistico della compilation "Mediterraneo", chitarrista dei Bluvertigo e compositore, da anni è un produttore di fama nazionale. Ha collaborato con importanti artisti del panorama musicale italiano come la cantante "Giorgia". 

Dice del progetto "Mediterraneo": “Ho scelto di sostenere Interlife e il progetto Toolkit perché mi sembra un valido modo di creare lavoro e occupazione oltre che sostenibilità all’interno dei propri Paesi senza così dovere emigrare. In più il progetto "Mediterraneo" che sta dietro la Onlus Interlife secondo me è un ottimo modo di fare capire a tutti che in questo momento siamo tutti connessi, uno con l’altro e dobbiamo occuparci di noi stessi, e quindi di tutti. Non esiste distinzione di razza, religione o geografia. Bisogna essere uniti per cercare di migliorare la qualità della vita per tutti”

Jo D'Ambrosio,  coadiutore del progetto "Mediterraneo" e manager di Lena Lane, lavora da anni nell'industria musicale e ha dato grande supporto al progetto grazie alla sua conoscenza approfondita del settore.

Dice di "
Mediterraneo": "Penso che la musica sia uno dei mezzi di comunicazione più efficaci e potenti per trasmettere qualsiasi tipo di messaggio. Non è la prima volta che partecipo a progetti sociali. Infatti, quando Interlife mi ha proposto di collaborare per la realizzazione di un Ep musicale con lo scopo di raccogliere fondi per il sostegno di comunità estremamente povere, ho accettato subito. Credo che ogni essere umano debba avere a cuore una giusta causa come questa. Mi ha colpito molto l’idea di Interlife di creare un Toolkit per creare opportunità di lavoro e sicurezza alimentare: le persone beneficiarie diventano loro stesse  promotrici dello sviluppo della propria comunità. È una forma di aiuto molto innovativa."

manrico padovani: violinista e solista internazionale

Manrico Padovani, violinista svizzero di origini italiane, viene definito dalla critica specializzata come “Mago del Violino”, per la sua intensità musicale e agilità tecnica. Ha collaborato con Interlife anche in altre occasioni ed è stato recentemente nominato per il premio tedesco Opus Klassik.

Dice del progetto "Mediterraneo":  "Ho deciso di partecipare con il mio violino alla compilation "Mediterraneo", perché dopo aver visto il loro operato, credo fermamente in Interlife e nei suoi progetti, nella possibilità di dare soluzioni alternative valide alle persone che per disperazione scelgono di partire, andando spesso verso la morte.  Interlife cerca  di poterle aiutare direttamente nei loro posti di provenienza, soprattutto con lo strumento "Toolkit Interlife" inventato da loro che meriterebbe di essere premiato... 
Con questa canzone vogliamo dare un messaggio di speranza e di possibilità, perché credo fermamente che una persona possa raggiungere grandi risultati se messa nelle condizioni adatte di poter fiorire. Grazie mille a tutti!"

giorgia gambini: presidente di interlife e cantante

Giorgia Gambini, presidente di Interlife Onlus e cantante in quest'occasione ha deciso di pubblicare il brano mediterraneo spinta dal forte desiderio di generare un cambiamento radicale attraverso i Toolkit Interlife. È la cantante dei brani: Mediterraneo, Les Jeux sont faits e Secret Face. 

Dice del progetto "Mediterraneo": “Grazie a Livio Magnini, a tutti gli artisti che hanno creduto in noi e partecipato a questo progetto, a tutto il team di Interlife e alla possibilità di realizzare un progetto concreto di sviluppo in Costa d’Avorio.
Grazie alla compilation Mediterraneo vogliamo infatti distribuire in Africa 400 Toolkit per andare ad aiutare oltre 2000 persone in estremo bisogno di aiuto e a rischio della propria vita. Il Toolkit è la nostra risposta innovativa ed innesca, nelle comunità più povere dove noi operiamo, un meccanismo di sviluppo sociale ed economico, non assistenzialistico e che si può ripetere andando ad aiutare sempre più persone."

LENA lane: cantante

Lena Lane, cantate, è una degli artisti che ha partecipato alla compilation. Il suo desiderio di aiutare il mondo è grande, avendo già avuto collaborazioni passate con organizzazioni non profit. È la cantante del brano: Il Dono. 

Dice del progetto "Mediterraneo": "Sono molto contenta di collaborare con Interlife con il mio brano "Il Dono". Interlife è una organizzazione che tutela le popolazioni molto povere in India ed in Africa attraverso un nuovo modello di sviluppo, il Toolkit Interlife, attraverso un effetto a catena moltiplicativo. Interlife ha pensato di creare un EP musicale in cui troverete anche "Il Dono" e il ricavato sarà devoluto interamente a oltre 2000 persone in Costa D'Avorio, di cui fanno parte anche i bambini che purtroppo sono sottoposti a situazioni di abuso e sfruttamento lavorativo e tantissimi altri problemi. Donate anche voi e contribuite a risolvere questi problemi, perché ci riguardano e insieme possiamo davvero fare la differenza!"

tolkins: cantante

TolKins, cantante, è uno degli artisti che ha partecipato alla compilation. Vanta nella sua esperienza numerose collaborazioni con famosi artisti e ha deciso di partecipare al progetto "Mediterraneo" per il grande spirito solidale e umanitario. È il cantante del brano: Big Yellow House

Dice del progetto "Mediterraneo": "Sono molto onorato di aver partecipato al progetto "Mediterraneo", ringrazio Livio Magnini e tutto il team di Interlife e vi invito ad ascoltare e scaricare la compilation Mediterraneo"

Mahant: producer

Mahant, producer, è uno degli artisti che ha partecipato al progetto. Spinto dalla volontà di portare in alto valori come la solidarietà, l'eguaglianza e la libertà ha scelto di inserire il brano che ha prodotto all'interno della compilation per dare un forte messaggio. È il producer del brano: Scared.  

Dice del progetto "Mediterraneo": "All lives matter! Life is sacred! I believe that music achieves a high purpose when it's done for something good, something that can help the weakest. I am happy and grateful to be able to participate in this project." - "Tutte le vite contano! La vita è sacra! Credo che la musica raggiunga uno scopo alto quando è fatta per qualcosa di buono, qualcosa che può aiutare i più deboli. Sono felice e grato di poter partecipare a questo progetto."

COSA DICONO GLI ARTISTI DELLA COMPILATION